MODA GLAMOUR ITALIA - MANIFATTURA DI DOMODOSSOLA PRESENTA “INTRECCI IN CANTIERE" - Manifattura di Domodossola spa
2186
post-template-default,single,single-post,postid-2186,single-format-standard,qode-social-login-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.0,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive
 

MODA GLAMOUR ITALIA – MANIFATTURA DI DOMODOSSOLA PRESENTA “INTRECCI IN CANTIERE”

MODA GLAMOUR ITALIA – MANIFATTURA DI DOMODOSSOLA PRESENTA “INTRECCI IN CANTIERE”

Lineapelle: Manifattura di Domodossola presenta “Intrecci in Cantiere”

Manifattura di Domodossola, guidata dalla Famiglia Polli, Leader Internazionale nell’arte dell’intreccio e che abbina la pregiata eleganza di pelle, tessuto, lana, fibre naturali, metalli per articoli di pelletteria, gioielli e arredo, ha lanciato un Concorso Stilistico.

Il Concorso è rivolto ai giovani di età inferiore ai 35 Anni, ha coinvolto più di 40 Designer che arrivano dalle principali scuole di moda italiane ed estere, che hanno presentato dei progetti usando i materiali di Manifattura di Domodossola.

In mostra a Lineapelle, in programma dal 25 al 27 Febbraio nei Padiglioni di Rho Fieramilano nello Stand dell’azienda (pad. 24 E23-F24) verranno selezionati da una Giuria di altissimo livello, presieduta da Claudio Marenzi (Presidente Sistema Moda Italia), Salvatore Mercogliano(Amministratore Delegato Lineapelle), Massimo Braccialini (Direttore Creativo Braccialini Group), Laura Laurenzi (Giornalista Repubblica), Silvano Lattanzi (titolare calzaturificio Silvano Lattanzi).

Abbiamo scelto di puntare sui giovani e sulla loro capacità di interpretare in modo originale il nostro prodotto – dichiara Giuseppe Polli – ed i risultati sono decisamente soddisfacenti”. Fondata da oltre 100 Anni fa da Giuseppe Polli, l’azienda ha fatto proprio dell’innovazione e anche dello sviluppo di prodotti sempre all’avanguardia la sua filosofia con la ricerca maniacale di materie prime ecocompatibili e anche  processi produttivi svolti esclusivamente dentro lo stabilimento sono la carta vincente di un grandissimo prodotto del “Made in Italy“. La cerimonia avverrà nel mese di Marzo in un insolito luogo del centro di Milano.