AZIENDA IN FIERA - Torna per la terza edizione di INTRECCINCANTIERE - Manifattura di Domodossola spa
1934
post-template-default,single,single-post,postid-1934,single-format-standard,qode-social-login-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.0,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive
 

AZIENDA IN FIERA – Torna per la terza edizione di INTRECCINCANTIERE

AZIENDA IN FIERA – Torna per la terza edizione di INTRECCINCANTIERE

Torna per la terza edizione di INTRECCINCANTIERE, la sfida che Manifattura di Domodossola lancia ai giovani fashion designer

 

Per il terzo anno consecutivo Manifattura di Domodossola ha lanciato la sfida ai giovani fashion designer con il concorso di idee INTRECCINCANTIERE: utilizzare i suoi famosi intrecciati per realizzare prodotti destinati ai settori della pelletteria, dell’arredamento, della calzatura, dell’abbigliamento e della gioielleria. 

In questa edizione il guanto della sfida è stato raccolto da circa 90 stilisti in erba rigorosamente under 30 provenienti da 18 istituti e scuole d’arte di tutto il mondo. 

Un vero e proprio cantiere in scala ridotta allestito presso lo stand di Manifattura di Domodossola a Lineapelle (Fiera Milano Rho) ospiterà le creazioni dal 21 al 23 febbraio: i visitatori potranno ammirare le borse, gli abiti e i gioielli esposti percorrendo un breve percorso tra carrucole e ponteggi. Il concorso, realizzato in collaborazione con Lineapelle e il Gruppo Banco Popolare, ha l’obiettivo di valorizzare la creatività di talenti emergenti del mondo della moda e del design dando loro la possibilità di confrontarsi con gli intrecci dell’azienda realizzati con pregiate materie prime: nabuk, neoprene, cuoio, rame sono alcuni dei materiali oggetto della competizione.

La giuria di esperti composta dall’ Amministratore Unico di Lineapelle Graziano Balducci, dalla coordinatrice del comitato moda e responsabile dell’area trend Lineapelle Antonella Bertagnin, dalla stilista Diane Becker e da Matteo Bardi di Studio Mattori di Milano avrà il compito di scegliere i migliori prodotti realizzati.

I vincitori riceveranno targhe e premi in denaro e vedranno i propri prototipi esposti nelle fiere di settore. Stimolante la novità di quest’anno proposta da Manifattura di Domodossola: uno dei vincitori del settore Pelletteria avrà la possibilità di vedere realizzato industrialmente il proprio prodotto seguendo la lavorazione da vicino e collaborando attivamente alla realizzazione durante un periodo di stage presso la sede dell’azienda.

L’appuntamento è a Lineapelle il 21 febbraio nel padiglione 24 allo stand E23 per scoprire i vincitori.